Collegio Nazionale Capitani

Fincantieri e la nuova Litteral Combat Ship

Articolo di martedì 10 ottobre 2017



Collegio Capitani

Il consorzio di cui fanno parte Fincantieri (tramite la Fincantieri Marinette Marine - Fmm) e Lockhead Martin Corporation si è aggiudicato il contratto per la costruzione di una Lcs “Freedom” nell’ambito del programma Littoral Combat Ship (Lcs) della US Navy. Il valore previsto dal Congresso USA ha un tetto di 584 milioni di dollari per nave.

La variante “Freedom” sarà la quattordicesima nave del programma Littoral Combat Ship, e Fincantieri e Lockhead Martin sono impegnate già a pieno nella produzione. Ad oggi le navi che hanno consegnato alla Us Navy sono 5, “Little Rock” per ultima, lo scorso 26 settembre. Al momento sono sette le unità in diverse fasi di costruzione nel sito di Marinette, cantiere navale del Midwest. Altre due invece seguiranno a completare il programma.

Una vera e propria nuova generazione di navi di medie dimensioni multiruolo: la Freedom è progettata per svolgere attività di sorveglianza a difesa delle coste, per operazioni in acque profonde o per missioni a difesa di minacce di tipo “asimmetrico” come mine, sottomarini diesel silenziosi e navi di superficie veloci. Due le Lcs del programma che sino ad ora sono state con successo impiegate nel Pacifico occidentale. Altre due invece sono state consegnate nel 2015 e 2016.


Ultime news:

Collegio Capitani
Collegio Capitani

Inaugurazione dragaggi Napoli

martedì 17 ottobre 2017
Collegio Capitani
Collegio Capitani
Collegio Capitani

Tel: 081 202102

Fax: 081 5636018

Wapp: 3420391593

Invia un messaggio

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter