Collegio Nazionale Capitani

Finnlines, utili in crescita. Grimaldi punta a investire su navi capienti e green

Articolo di giovedì 08 novembre 2018



Collegio Capitani

Il gruppo Finnlines, controllato dal gruppo Grimaldi di Napoli, ha ottenuto nei primi nove mesi dell'anno performance molto positive, attestandosi oltre il 10 per cento. 

«Il risultato netto è aumentato di 7,3 milioni di euro fino a 75,3 milioni. L'utile prima delle imposte, Ebitda, è arrivato a 129 milioni contro 120,4 milioni dello scorso anno. Le entrate sono aumentate di 43,4 milioni a 447,9 milioni. In crescita i passeggeri movimentati, pari a 530 mila persone (+6,9%). Crescono anche le unità di carico, pari a 575 mila (+8,5%), e le auto, escluse quelle al seguito dei passeggeri, pari a 114 mila (+12,9%). In flessione le merci, pari a 933 mila tonnellate (-3%)».

«Il trasporto via mare – conferma Emanuele Grimaldi, presidente ed Ad di Finnlines- è senza dubbio il modo di trasporto più sostenibile. Circa il 90 per cento del commercio mondiale viene effettuato via mare, ma le emissioni del settore marittimo rappresentano solo il 2,2 per cento circa delle emissioni globali di CO2. Indipendentemente da questo 2,2 per cento, l'Organizzazione marittima internazionale, l'IMO, ha deciso di intraprendere ulteriori azioni per ridurre le emissioni di CO2 di almeno il 50 per cento entro il 2050 rispetto al 2008. Ridurre il consumo di carburante e tagliare le emissioni nocive – continua Grimaldi - sono da tempo tra gli obiettivi Finnlines. Il gruppo ha, infatti, realizzato tutta una serie di investimenti e azioni concrete per promuovere la sostenibilità ambientale e la responsabilità sociale delle imprese. Queste azioni comprendono installazioni di scrubber su 21 navi, trasformazione ed allungamento di unità della flotta e ottimizzazione degli itinerari, monitoraggio del combustibile, trattamenti performanti dello scafo. Tutte azioni dirette e finalizzate a ridurre le emissioni».

«Già un decennio fa -precisa inoltre il presidente Grimaldi- siamo stati precursori quando investimmo oltre un miliardo di euro in una flotta molto moderna e, come riportato in primavera, abbiamo ordinato l'allungamento di tre navi ro-ro moderne ed ecologiche aggiungendo altri 17,500 metri spazio stiva. In questo modo continuiamo i nostri sforzi per migliorare ulteriormente la nostra efficienza operativa e ambientale e investiremo circa 200 milioni di euro in navi ro-ro tecnologicamente ed ecologicamente avanzate di 5,800 metri lineari. Inoltre, stiamo proseguendo in un programma di nuove grandi navi ro-pax ecologiche da consegnare in un arco temporale di 3, 4 anni. Questi investimenti -conclude Grimaldi- ci consentono di crescere assieme ai nostri clienti in un tempo più lungo e, inoltre, di crescere con loro in modo sostenibile, garantendo affidabilità ed efficienza ad alto livello. Siamo soddisfatti dei nostri attuali progressi sia a livello operativo sia finanziario e siamo sulla buona strada per ottenere un risultato eccellente, ancora una volta, nel 2018».


Ultime news:

Collegio Capitani
Collegio Capitani
Collegio Capitani
Collegio Capitani
Collegio Capitani

Tel: 081 202102

Wapp: 3420391593

Invia un messaggio

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter