Collegio Nazionale Capitani

Transport Logistic, Monaco - anche Venezia e Grimaldi intervengono.

Articolo di venerdì 12 maggio 2017



Collegio Capitani

Partecipa anche il porto di Venezia alla fiera internazionale “Transport Logistic” a Monaco di Baviera per presentare, insieme al gruppo Grimaldi, i servizi intermodali mare/ferro possibili da e verso il porto con origine e destinazione il Mediterraneo orientale, il centro Europa e l’area del Baltico.

Un forte incremento è stato riscontrato nel 2016 per i servizi ro-ro e ro-pax da e per Venezia, dato che si aggiunge al ritorno della linea container diretta l’Asia e al consolidamento dei servizi intra-mediterranei che fanno di Venezia il primo porto italiano in adriatico per la movimentazione dei container.

Il presidente dell’Autorità di sistema portuale dell’Adriatico settentrionale Pino Musolino spiega: «Oggi come ieri, il porto di Venezia è crocevia di rilevanza internazionale per diverse tipologie di merci grazie alle rotte marittime percorse dalle 39 compagnie che scalano il nostro porto, e ai servizi intermodali con i mercati più dinamici d’Europa supportati dalle 6 imprese ferroviarie che operano nel nostro scalo. Un insieme di operatori e infrastrutture che fanno di Porto Marghera il cuore pulsante dell’import/export del Veneto e del Nord Est da/per tutto il mondo. L’attivazione dei nuovi servizi si va ad aggiungere a quelli, interamente intermodali, che già oggi collegano la Grecia (via mare) con i mercati del Nord Europa (via ferrovia), potremo così continuare ad incrementare la nostra leadership nel settore delle Autostrade del Mare che nel corso del 2016 ha fatto segnare un +30% e prospetta una crescita a doppia cifra anche per il 2017».

Interviene poi Guido Grimaldi, corporate short sea shipping commercial director del gruppo.
«Appena due anni fa in questa occasione abbiamo annunciato l’ingresso del porto di Venezia nella rete di autostrade del mare del gruppo Grimaldi con il lancio della linea per Patrasso. Il bilancio di questo biennio è più che positivo, tant’è che il gruppo ha incrementato la propria presenza estendendo ed arricchendo i propri servizi. Sono lieto di annunciare in quest’occasione che è allo studio un servizio shuttle per collegare il terminal ferroviario di Verona al terminal ro-port di Venezia dando la possibilità agli operatori del settore di utilizzare i diversi collegamenti con la Germania e con l'Europa orientale e creando un vero e proprio ponte con la Grecia e i Balcani. Tutte le attività da noi sviluppate a Venezia hanno un chiaro obiettivo: l’integrazione dei trasporti marittimi con quelli ferroviari al fine di espandere i percorsi intermodali alla nostra clientela».


Ultime news:

Collegio Capitani
Collegio Capitani
Collegio Capitani
Collegio Capitani
Collegio Capitani

Tel: 081 202102

Fax: 081 5636018

Wapp: 3420391593

Invia un messaggio

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter